I Giudici dell’esecuzione dott.ssa Emilia Grassi e dott.ssa. Simona Capurso, rilevato che con direttiva del 6/5/2020 è stato disposta, per le procedure aventi ad oggetto beni non costituenti abitazione principale del debitore, la revoca delle vendite fissate fino al 30/6/2020 e la fissazione di nuovi esperimenti di vendita tra il 20 gennaio ed il 20 febbraio 2021;rilevato che tale disposizione era stata adottata in esito alla proroga all’11 maggio del periodo di sospensione delle udienze ex art.36 L.n.23/20;ritenuto che allo stato attuale, in assenza di ulteriori proroghe del periodo di sospensione, la fissazione della vendita,nelle procedure in oggetto puo’ essere anticipata al periodo compreso tra il 20 novembre e il 15 dicembre 2020, hanno disposto  che nelle procedure aventi ad oggetto beni non costituenti abitazione principale del debitore i nuovi esperimenti di vendita vengano fissati nel periodo 20 novembre-15 dicembre 2020.

Print Friendly, PDF & Email