Il Presidente del Tribunale, poichè, a seguito dell’iniziativa formativa organizzata l’8 settembre dall’Ordine degli Avvocati, è emersa l’esigenza di prevedere anche per la cancelleria penale dell’Ufficio del Giudice di Pace quanto è già stato previsto per la cancelleria penale del Tribunale, ha disposto come segue:
a) nella fascia oraria dalle 8.45 alle 11.45, l’appuntamento potrà essere preso dall’utente in via del tutto autonoma e consentirà alla cancelleria di conoscere il motivo dell’accesso e, quindi, di predisporre, per quanto possibile, il servizio richiesto (consultazione del fascicolo, deposito di un atto, ecc.) e, conseguentemente, evitare all’utente attese inutili;
b) dalle ore 11.45 alle 13.00 è possibile l’accesso senza necessità di appuntamento;
c) inoltre, l’accesso senza appuntamento allo sportello unico sarà possibile anche nella fascia oraria 8.45/11.45, purchè non si creino code o assembramenti e fermo restando il diritto di precedenza dell’utente che è munito di appuntamento. Fatta eccezione per gli atti urgenti (deposito di atto in scadenza, consultazione del fascicolo con udienza ravvicinatissima, ecc.) non si potrà garantire l’espletamento in giornata del servizio richiesto senza appuntamento, perché lo scopo della presente riorganizzazione è quello di consentire alle cancellerie di organizzare con sistematicità il proprio lavoro, evitando interruzioni e, soprattutto, consentire all’avvocato di usufruire del servizio richiesto, evitando attese inutili.

Print Friendly, PDF & Email