Il Presidente di Livorno ha disposto fino al 31 marzo 2020 che per le notifiche su richiesta di parte gli avvocati accedano agli uffici solo per richiedere le notifiche che devono esser eseguite nei venti giorni successivi ed il differimento a data successiva al 31 marzo 2020 per sfratti, pignoramenti mobiliari ed altre forme di esecuzione, salvo pignoramenti mobiliari e sfratti in scadenza se l’esecuzione potrà avvenire senza rischio per la salute di tutte le persone coinvolte. Si allegano i provvedimenti emessi.

Print Friendly, PDF & Email