L’Unione Distrettuale dei Consigli degli Ordini Forensi della Toscana, stante la segnalazione di tutti gli Ordini circondariali del Distretto che dal 27 dicembre u.s. gli avvocati costituiti in associazione professionale sono impossibilitati ad accedere alla piattaforma SIAMM con le precedenti credenziali, ha chiesto l’intervento del Ministero della Giustizia per garantire la possibilità di accesso del singolo avvocato anche a nome dello studio professionale.

Print Friendly, PDF & Email