Con provvedimento in data 17.4.20 il Presidente del Tribunale ha dato ulteriori disposizioni fino all’11 maggio per le udienze civili sia per il Tribunale sia per l’Ufficio del Giudice di Pace, stante l’esigenza di non fissare un eccessivo numero di udienze a trattazione scritta nel periodo successivo all’11 maggio e per regolamentare le udienze, ipotizzando che a partire dal 1^ luglio non saranno più consentite le udienze a trattazione scritta.

Print Friendly, PDF & Email