Indennità di cui all’art. 44 del D.L. 18/2020: specificazione sull’ambito soggettivo di applicazione ex art. 34 D.L.n. 23 dell’8 aprile 2020.

Tutti coloro che hanno inviato la domanda alla Cassa Forense per il riconoscimento dell’indennità relativa al “Fondo per il reddito di ultima istanza” (c.d. “bonus di €. 600,00)  dovranno accedere alla propria posizione personale sul sito della Cassa Forense per autocertificare di essere iscritti “in via esclusiva” all’Ente privato di previdenza obbligatoria; infatti l’indennità non potrà essere erogata ai professionisti che percepiscono anche un reddito da lavoro dipendente. Si allega relativa comunicazione di Cassa Forense.

Print Friendly, PDF & Email