Cara Collega, Caro Collega,

il giorno 4 dicembre è stato presentato il nuovo sistema per la richiesta delle copie penali, sistema disponibile dalla data di mercoledì 9 dicembre sul sito Tribunale di Livorno.

Detto sistema prevede due opzioni: la prima consente di richiedere le copie di tutti i documenti già inseriti nel sistema (tutte le sentenze e i verbali successivi al giorno 1 settembre 2020) e per i quali è già evidenziato il numero di pagine ed è quindi immediatamente calcolabile dal sistema il costo delle copie; in tal caso sarà sufficiente pagare i diritti di copia in via telematica, allegare il pagamento e il documento verrà rimesso (nei termini di due o cinque giorni) direttamente alla mail del professionista. Con la seconda opzione sarà possibile richiedere copie di documenti non ancora censiti dal sistema e dei quali, pertanto, non si conosce il numero di pagine; il sistema al momento in cui la cancelleria indicherà l’importo da pagare, permetterà al richiedente di caricare la ricevuta di avvenuto pagamento digitale dei diritti, tramite un apposito link presente sulla mail ricevuta dalla cancelleria; dopodiché il professionista riceverà presso la propria posta elettronica il documento richiesto.

Resta inteso che qualora le copie richieste debbano essere rilasciate per forza in forma cartacea (ad esempio copie conformi) il sistema consente di prenotarle, pagarle e di fissare l’appuntamento per il ritiro in presenza presso la Cancelleria.

Il sistema necessita di inserire alcuni dati: in particolar modo il n. GIP-GUP e il N. dibattimento (non RGNR) e di rispondere, alla fine della richiesta, ad una mail che viene inviata all’indirizzo indicato dal  professionista.

Si chiede di evidenziare le problematiche che si dovessero presentare.

Print Friendly, PDF & Email